Consulenza, tax e diritto del lavoro. Il supporto a 360° nelle risorse umane

Intervista Legalcommunity InterViews – 1 febbraio 2021

La consulenza del lavoro fa parte dell’attività degli avvocati? E il welfare? Ne ha parlato Franco Toffoletto, managing partner di Toffoletto De Luca Tamajo, nell’intervista a Legalcommunity.it.

L’integrazione tra consulenza del lavoro e attività legale nel diritto del lavoro si integrano perfettamente come gli aspetti fiscali. Le aziende per poter essere efficienti devono poter avere un interlocutore unico per tutto ciò che riguarda le risorse umane. Sia che debbano organizzare le paghe, sia che debbano affrontare un contenzioso, strutturare un piano di welfare e compensation o rispettare alcune regole di privacy dei dati e GDPR.

Tax, piani pensionistici e di accompagnamento all’uscita, licenziamenti ma anche attrazione e trattenimento dei talenti. O piani formativi per realizzare il ricambio generazionale o colmare i gap di competenze in azienda.

Tutti questi aspetti fanno parte della gestione del lavoro. Rompiamo il paradigma: chiamo il professionista solo quando ho un problema. Agiamo prevedendo prima quali problemi potrebbero innescarsi nel rapporto di lavoro. Uno studio legale non ti segue solo davanti al giudice, ma può intervenire per evitare di giungere ad un contenzioso. Un’azione preventiva che parte, per esempio, dalla redazione dei contratti o ancora prima, dalla selezione del personale.

L’intervista completa su Legalcommunity.it